News - Olimpiadi Invernali Sochi 2014 http://sochi2014.coni.it/it/home/news.html Tue, 31 Mar 2015 11:31:46 +0200 Joomla! - Open Source Content Management; ADV in background by CONINET it-it SOCHI 2014: Samsung presenta i risultati di "Ola Azzurra". Malagò: "Faremo grandi cose insieme" http://sochi2014.coni.it/it/news-mobile-ita/692-sochi-2014-samsung-presenta-i-risultati-di-ola-azzurra-malagò-faremo-grandi-cose-insieme.html http://sochi2014.coni.it/it/news-mobile-ita/692-sochi-2014-samsung-presenta-i-risultati-di-ola-azzurra-malagò-faremo-grandi-cose-insieme.html

20180-Samsung LARGESamsung Electronics Co. Ltd., Partner Olimpico Mondiale nella categoria delle attrezzature di comunicazione wireless, festeggia la fine dell’avventura olimpica con i suoi campioni e con un importante traguardo benefico raggiunto. In occasione di Sochi 2014, Samsung ha lanciato il progetto “Ola Azzurra” per sostenere lo sport nelle scuole italiane e rendere tutti gli appassionati di sport e non solo, partecipi dell’esperienza olimpica (maggiori informazioni al sito www.samsung.it/sochi2014). Partendo dal valore singolo di ogni Ola di 5 euro, Samsung ha raccolto 16 mila Ole azzurre per un valore totale di 80 mila euro. Con questo ricavato Samsung si impegna a finanziare la costruzione e la ristrutturazione di impianti sportivi all’interno di due scuole italiane, l’Istituto Comprensivo Rinnovata Pizzigoni di Milano e l’Istituto Comprensivo Statale San Luca-Bovalino di San Luca (RC), scelte per le loro storie significative, selezionate tra le numerose scuole che richiedono quotidianamente sostegno al Coni.

“Siamo molto orgogliosi dei nostri Giochi – afferma Luca Danovaro, Corporate Marketing Director di Samsung Electronics Italia. Gli atleti del Samsung GALAXY Team, ci hanno regalato medaglie e grandi emozioni, è anche grazie al loro prezioso supporto che abbiamo raggiunto un importante traguardo con il nostro progetto “Ola Azzurra”, a dimostrazione di come lo sport possa dare un contributo sociale molto importante”. Il Presidente del Comitato Olimpico Nazionale Italiano, Giovanni Malagò, ha sottolineato l’importanza dell’accordo con la Samsung. “Samsung ha scelto come testimonial facce belle e positive, sarà un lungo cammino di reciproche soddisfazioni, fondamentale per la diffusione dei valori più importanti del nostro movimento. Potremo fare grandi cose insieme perché è una grande multinazionale che investe in Italia e questo fa un piacere enorme”. In vista dei Giochi Invernali di Sochi 2014, Samsung ha costituito il Samsung GALAXY Team, una squadra di 5 atleti italiani con lo scopo di avvicinare le persone agli sport olimpici invernali. Nello specifico gli atleti scelti per l’avventura olimpica sono stati: Armin Zöggeler, monumento dello slittino e portabandiera italiano di Sochi 2014; lo sciatore Christof Innerhofer; la pattinatrice di short track Arianna Fontana; il giovane snowboarder Omar Visintin e la sciatrice paralimpica Melania Corradini.

Ai Giochi Olimpici di Sochi e durante la stagione invernale, “la squadra galattica” ha raccolto ottimi risultati: il portabandiera azzurro Armin Zöggeler ha vinto il bronzo nello slittino conquistando la sua sesta medaglia in altrettante edizioni delle Olimpiadi invernali, primo atleta a riuscirci, entrando nella leggenda sportiva; lo sciatore Christof Innerhofer ha conquistato l’argento nella discesa libera maschile e il bronzo nella supercombinata; tre le medaglie per Arianna Fontana, campionessa di short track, un argento individuale e due bronzi, di cui uno individuale e uno nella staffetta; e per finire la recente vittoria nello snowboard di Omar Visintin in Coppa del Mondo. “Sei olimpiadi con altrettante medaglie è un risultato meraviglioso – ha raccontato Armin Zöggeler –  ho lavorato sodo per questo obiettivo e ci sono riuscito”. “E’ stata un’olimpiade ricca di emozioni che ho affrontato con tanta energia e sono soddisfatta di quanto ho raccolto” ha affermato la campionessa Arianna Fontana che a soli 24 anni può vantare già 5 medaglie in tre edizioni dei Giochi. “L’avventura olimpica di Sochi 2014 è andata oltre ogni aspettativa e ha rappresentato per me l’Olimpiade della svolta – ha raccontato Christof Innerhofer.

Inoltre, per festeggiare i numerosi atleti italiani che hanno sfiorato la medaglia chiudendo in quarta posizione ad un soffio dal loro sogno e dalla gloria olimpica, Samsung - insieme al prezioso supporto del CONI - ha voluto premiarli, ringraziandoli per il proprio impegno.

]]>
uffstampa2@coni.it (Fabrizio Marchetti) Primo Piano Sochi Tue, 18 Mar 2014 18:06:39 +0100
Malagò chiude Sochi 2014: “Soddisfatto dai numeri, nel 2018 obiettivo minimo 10 medaglie” http://sochi2014.coni.it/it/news-mobile-ita/690-conferenza-stampa-finale.html http://sochi2014.coni.it/it/news-mobile-ita/690-conferenza-stampa-finale.html conferenza chiusuraOtto medaglie e due primati: 58 finalisti su 110 partecipanti – il maggior numero di sempre (pensare che a Lillehammer furono 44 nonostante le 22 medaglie complessive), la più bassa età media di tutti i tempi (25,81) degli atleti che sono saliti sul podio (nelle edizioni in cui sono state vinte almeno 5 medaglie). E poi ancora ventiduesimo posto nel medagliere per ori ma 12esimo per numero di podi e per la classifica CIO, che tiene in considerazione i piazzamenti dal 1° all’8° posto. Il bilancio azzurro dei XXII Giochi Olimpici Invernali è all’insegna di indicazioni confortanti nonostante non sia arrivato l’oro: non succedeva da Lake Placid 1980 ma Sochi 2014 regala una prospettiva importante in chiave futura. Otto quarti posti (il 100% delle medaglie, nessuna nazione come noi), l’età media dei partecipanti (25,94), grazie alla componente femminile di due anni più giovane di Vancouver (5 in meno di Salt Lake City), sono altri elemento di rilievo in ottica Pyeongchang 2018.

Lo sottolinea il Presidente del CONI, Giovanni Malagò, nella conferenza stampa di chiusura a Casa Italia. “Avevo sempre detto, alla vigilia, che non volevo prendere vantaggi perché a Vancouver eravamo andati male ma non è neanche possibile misurare lo stato di salute di un Paese dal medagliere. Bisogna costruire e radicare una cultura sportiva che dia risultati nel tempo. Siamo riusciti a fare meglio del 2010, rispettando le previsioni ma ci dispiace per il mancato oro. Un atleta su due in finale (il 50% in più di Vancouver) è un ottimo segnale. Sono soddisfatto ma non mi accontento: l’obiettivo è toccare quota 10-13 medaglie in Corea, con un numero di ori che sia proporzionato. Voglio ringraziare il Capo Missione Carlo Mornati, il Segretario Generale, Roberto Fabbricini e tutta la squadra: si respirava un clima incredibile. A livello tecnico ci sono delle cose da migliorare ovviamente, nelle discipline in cui non siamo riusciti ad avvicinarci alle finali, come nel bob, nello skeleton e nel pattinaggio di velocità. Dobbiamo affrontare anche le problematiche del fondo, ma credo che FISI e FISG abbiano fatto un grande lavoro. Sono rammaricato per il caso di doping e ho apprezzato molto le parole del Presidente Roda. L’Italia è capofila nell’impegno contro il doping, penso non ci siano responsabilità nella gestione del caso”.

La successiva panoramica sui rapporti di forza internazionali hanno invece evidenziato che la Russia ha raddoppiato le medaglie di Vancouver (con qualche innesto straniero in extremis), la Germania ha perso un terzo delle medaglie della stessa edizione. E’ tornata sopra il 70% di medaglie l’Europa, ma senza raggiungere il 73% di Torino. E’ invece calata l’Asia rispetto al 2010, complici i regressi di Cina e Corea, compensati in parte dalla crescita del Giappone. In America ha tenuto bene il Canada dopo l’edizione casalinga, crollo degli Stati Uniti con il 30% di medaglie in meno.

Sui rapporti internazionali in vista di un’eventuale candidatura per il 2024: “Un grazie particolare a Mario Pescante perché ci ha permesso di fare un lavoro straordinario con i membri del CIO. In 30 sono venuti a Casa Italia, altri 50 li abbiamo incontrati nei siti olimpici. C’è grande considerazione per il nostro Paese nel caso in cui dovessero maturare le condizioni per presentare la candidatura”. Sul nuovo governo: “Con Renzi vanto un ottimo rapporto da tempo, sono fiducioso. Voglio comunque ringraziare Letta per la sua visita, è stato di parola e il suo gesto è stato apprezzato da tutti. Spero che Delrio mantenga la delega allo sport”. Infine un ultimo ringraziamento “a Sky per l’impegno e la passione profusi nel seguire l’evento”, senza dimenticare l’elogio per la struttura di Casa Italia “sobria ed efficiente”. Cala il sipario, appuntamento a Pyeongchang 2018.

.]]>
uffstampa1@coni.it (Claudio Mele) Primo Piano Sochi Sun, 23 Feb 2014 13:27:29 +0100
Risultati di oggi 23 febbraio http://sochi2014.coni.it/it/news-mobile-ita/688-risultati-di-oggi-23-febbraio.html http://sochi2014.coni.it/it/news-mobile-ita/688-risultati-di-oggi-23-febbraio.html

Roland Clara2

 

 

 

 

 

SCI DI FONDO
Ora inizio Atleti U/D Evento Impianto Risultati

f193208:00

f1932 11:00

Roland Clara

David Hofer

Francesco De Fabiani

U 50 Km. mass start TL Laura Center

11°

16°

25°

BOB A QUATTRO
Ora inizio Atleti U/D Evento Impianto Risultati

f193210:30

f1932 13:30

Simone Bertazzo

Francesco Costa

Simone Fontana

Samuele Romanini

U 3^ manche Sanki

18°

BOB A QUATTRO
Ora inizio Atleti U/D Evento Impianto Risultati

f193212:00

f1932 15:00

Simone Bertazzo

Francesco Costa

Simone Fontana

Samuele Romanini

U 4^ manche Sanki

18°

]]>
federico.pansini@coni.it (Federico Pansini) Primo Piano Sochi Sun, 23 Feb 2014 08:55:32 +0100
Il Presidente del Consiglio Matteo Renzi telefona a Malagò. "Complimenti, vi aspetto al rientro" http://sochi2014.coni.it/it/news-mobile-ita/681-il-presidente-del-consiglio-matteo-renzi-telefona-a-malago-complimenti-vi-aspetto-al-rientro.html http://sochi2014.coni.it/it/news-mobile-ita/681-il-presidente-del-consiglio-matteo-renzi-telefona-a-malago-complimenti-vi-aspetto-al-rientro.html renzi malagoIl Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, ha telefonato questa mattina al Presidente del CONI, Giovanni Malagò, complimentandosi per i risultati ottenuti dalla squadra azzurra a Sochi e rivolgendo il proprio incoraggiamento per le ultime gare dei Giochi Olimpici Invernali. Malagò, nel corso del colloquio telefonico, ha passato a Renzi la plurimedagliata dello short track, Arianna Fontana, alla quale il Premier ha rivolto parole di elogio per le medaglie vinte, esprimendo soddisfazione per la sua designazione quale portabandiera della Cerimonia di chiusura. Renzi ha infine salutato Malagò e la campionessa con un invito. "Vi aspetto al rientro in Italia".]]> uffstampa2@coni.it (Fabrizio Marchetti) Primo Piano Sochi Sat, 22 Feb 2014 10:35:52 +0100 Risultati di oggi 22 febbraio http://sochi2014.coni.it/it/news-mobile-ita/677-risultati-di-oggi-22-febbraio.html http://sochi2014.coni.it/it/news-mobile-ita/677-risultati-di-oggi-22-febbraio.html

Bocca
 

 

SNOWBOARD
Ora inizio Atleti U/D Evento Impianto Risultati

f193206:15

f1932 09:15

Corinna Boccacini

Nadya Ochner

D Slalom Parallelo qualificazioni Rosa Khutor Extreme

8ª  (Q)

22ª

SNOWBOARD
Ora inizio Atleti U/D Evento Impianto Risultati

f193206:42

f1932 09:42

Meinhard Erlacher

Roland Fischnaller

Aaron March

Cristoph Mick

U Slalom Parallelo qualificazioni Rosa Khutor Extreme

25°

9° (Q)

11° (Q)

20°

SNOWBOARD
Ora inizio Atleti U/D Evento Impianto Risultati

f193210:15

f1932 13:15

Corinna Boccacini

D Slalom Parallelo ottavi di finale Rosa Khutor Extreme

Q

SNOWBOARD
Ora inizio Atleti U/D Evento Impianto Risultati

f193210:27

f1932 13:27

Roland Fischnaller

Aaron March

U Slalom Parallelo ottavi di finale Rosa Khutor Extreme

Q

Q

SCI DI FONDO
Ora inizio Atleti U/D Evento Impianto Risultati

f193210:30

f1932 13:30

Debora Agreiter

Elisa Brocard

Ilaria Debertolis

Marina Piller

D 30 Km. mass start TL Laura

16ª

13ª

44ª

25ª

SNOWBOARD
Ora inizio Atleti U/D Evento Impianto Risultati

f193211:03

f1932 14:03

Corinna Boccacini

D Slalom Parallelo quarti di finale Rosa Khutor Extreme

Q

SNOWBOARD
Ora inizio Atleti U/D Evento Impianto Risultati

f193211:09

f1932 14:09

Roland Fischnaller

Aaron March

U Slalom Parallelo quarti di finale Rosa Khutor Extreme

NQ

Q

SNOWBOARD
Ora inizio Atleti U/D Evento Impianto Risultati

f193211:30

f1932 14:30

Corinna Boccacini

D Slalom Parallelo semifinale Rosa Khutor Extreme

QFB

SNOWBOARD
Ora inizio Atleti U/D Evento Impianto Risultati

f193211:33

f1932 14:33

Aaron March

U Slalom Parallelo semifinale Rosa Khutor Extreme

QFB

SNOWBOARD
Ora inizio Atleti U/D Evento Impianto Risultati

f193211:46

f1932 14:46

Corinna Boccacini

D Slalom Parallelo finale B Rosa Khutor Extreme

SNOWBOARD
Ora inizio Atleti U/D Evento Impianto Risultati

f193211:50

f1932 14:50

Aaron March

U Slalom Parallelo finale B Rosa Khutor Extreme

4.

SCI ALPINO
Ora inizio Atleti U/D Evento Impianto Risultati

f193213:45

f1932 16:45

Stefano Gross

Manfred Moelgg

Giuliano Razzoli

Patrick Thaler

U Slalom 1^ manche Rosa Khutor Alpine

12°

16°

DNF

BIATHLON
Ora inizio Atleti U/D Evento Impianto Risultati

f193215:30

f1932 18:30

Christian De Lorenzi

Lukas Hofer

Domink Windisch

Markus Windisch

U Staffetta 4 x 7,5 Km Laura Center

 

 

SCI ALPINO
Ora inizio Atleti U/D Evento Impianto Risultati

f193217:15

f1932 20:15

Stefano Gross

Giuliano Razzoli

Manfred Moelgg

U Slalom 2^ manche Rosa Khutor Alpine

DNF

DNF

BOB A QUATTRO
Ora inizio Atleti U/D Evento Impianto Risultati

f193217:30

f1932 20:30

Simone Bertazzo

Francesco Costa

Simone Fontana

Samuele Romanini

U 1^ manche Sanki

 

17°

 

BOB A QUATTRO
Ora inizio Atleti U/D Evento Impianto Risultati

f193219:00

f1932 22:00

Simone Bertazzo

Francesco Costa

Simone Fontana

Samuele Romanini
U 2^ manche Sanki

18°

]]>
federico.pansini@coni.it (Federico Pansini) Primo Piano Sochi Sat, 22 Feb 2014 06:39:56 +0100
Domenica alle 16 conferenza stampa conclusiva di Malagò http://sochi2014.coni.it/it/news-mobile-ita/673-domenica-alle-16-conferenza-stampa-conclusiva-di-malagò.html http://sochi2014.coni.it/it/news-mobile-ita/673-domenica-alle-16-conferenza-stampa-conclusiva-di-malagò.html malago2Il Presidente del CONI Giovanni Malagò ha fissato per domenica 23 febbraio alle ore 16 la conferenza stampa conclusiva per un bilancio sulla spedizione italiana ai Giochi Olimpici Invernali di Sochi 2014. L'incontro con i media, al quale parteciperanno anche il Segretario Generale del CONI, Roberto Fabbricini, e il Capo Missione dell'Italia a Sochi, Carlo Mornati, avrà luogo a Casa Italia ad Adler nel Parco Olimpico.]]> uffstampa1@coni.it (Claudio Mele) Primo Piano Sochi Sat, 22 Feb 2014 05:31:37 +0100 Risultati di oggi 21 febbraio http://sochi2014.coni.it/it/news-mobile-ita/665-risultati-di-oggi-21-febbraio.html http://sochi2014.coni.it/it/news-mobile-ita/665-risultati-di-oggi-21-febbraio.html

Staffettafemminile
 

SCI ALPINO
Ora inizio Atleti U/D Evento Impianto Risultati

f193213:45

f1932 16:45

Chiara Costazza

Federica Brignone

D Slalom 1^ manche Rosa Khutor Alpine

25ª

22ª

BIATHLON
Ora inizio Atleti U/D Evento Impianto Risultati

f193215:30

f1932 18:30

Nicole Gontier

Karin Oberhofer

Michela Ponza

Dorothea Wierer

D Staffetta 4 x 6 Km Laura

 

 

 

SCI ALPINO
Ora inizio Atleti U/D Evento Impianto Risultati

f193217:15

f1932 20:15

Chiara Costazza

Federica Brignone

D Slalom 2^ manche Rosa Khutor Alpine

DNF

DNF

SHORT TRACK
Ora inizio Atleti U/D Evento Impianto Risultati

f193217:44

f1932 20:44

Arianna Fontana (17:52/20:52)

D 1000 metri quarti di finale Iceberg

4ª (Penalità)

SHORT TRACK
Ora inizio Atleti U/D Evento Impianto Risultati

f193219:18

f1932 22:18

 

Tommaso Dotti

Anthony Lobello

Nicola Rodigari

Davide Viscardi

U 5000 metri finale B staffetta Iceberg

 

3^

 

 

]]>
federico.pansini@coni.it (Federico Pansini) Primo Piano Sochi Fri, 21 Feb 2014 15:50:22 +0100
CONI: Comunicato stampa su un caso di doping http://sochi2014.coni.it/it/news-mobile-ita/669-coni-comunicato-stampa-su-un-caso-di-doping.html http://sochi2014.coni.it/it/news-mobile-ita/669-coni-comunicato-stampa-su-un-caso-di-doping.html Sochi1Il CONI è stato informato dal CIO di un caso di positività alla dymetylpentylamine relativo all'atleta di Bob, William Frullani, per un controllo effettuato al Villaggio Olimpico il 18 febbraio.

L'atleta ha chiesto le controanalisi che sono state effettuate oggi pomeriggio e che hanno confermato la positività, determinando la sua esclusione dalla delegazione italiana.

Il CONI per definire la composizione della squadra di bob a 4, della quale Frullani faceva parte, ha chiesto la sostituzione dell'atleta con la riserva Samuele Romanini e ha ricevuto il nulla osta del CIO.]]>
uffstampa2@coni.it (Fabrizio Marchetti) Primo Piano Sochi Fri, 21 Feb 2014 14:48:07 +0100
Carolina Kostner vola sul podio olimpico: è bronzo nel pattinaggio di figura http://sochi2014.coni.it/it/news-mobile-ita/663-carolina-kostner-è-medaglia.html http://sochi2014.coni.it/it/news-mobile-ita/663-carolina-kostner-è-medaglia.html
Carolina in my minds2Un capolavoro di bronzo, che splende d'eleganza ed entra nella storia. L'ottava medaglia dell'Italia a Sochi ha il volto consapevole e le movenze regali di Carolina Kostner. Dall'Ave Maria di Schubert al Bolero di Ravel, da un programma corto pazzesco a un libero autoritario, le tristi diapositive di Vancouver 2010 finiscono in archivio, sotterrate dagli applausi dell'Iceberg Stadium, da quella rivincita accarezzata a lungo nei giorni difficili e consumata in una notte indimenticabile. Finalmente Carolina vola sul podio olimpico: la sua medaglia è la seconda nella storia del pattinaggio di figura italiano (la prima individuale e per questo storica) dopo quella conquistata nel 2002, a Salt Lake City, da Barbara Fusar Poli e Maurizio Margaglio. La Kostner corona una carriera da protagonista proprio con quel podio che le mancava nella manifestazione più attesa, dopo i numerosi titoli europei e la vittoria del Mondiale nel 2012. Stasera a Sochi l'hanno preceduta solo la russa Adelina Sotnikova (oro) e la campionessa olimpica uscente, la sudcoreana Yu-Na Kim (argento). Brava Carolina, hai fatto un capolavoro!
]]>
federico.pansini@coni.it (Federico Pansini) Primo Piano Sochi Thu, 20 Feb 2014 18:47:35 +0100
Di Centa si blocca, domani rientra in Italia http://sochi2014.coni.it/it/news-mobile-ita/661-di-centa-non-farà-la-50-km-di-fondo,-partenza-anticipata-per-i-dolori-alla-schiena.html http://sochi2014.coni.it/it/news-mobile-ita/661-di-centa-non-farà-la-50-km-di-fondo,-partenza-anticipata-per-i-dolori-alla-schiena.html dicenta 1Giorgio Di Centa si blocca. Una fastidiosa ernia costringe il pluricampione olimpico a rientrare in Italia costringendolo a saltare la 50 km di fondo, in programma domenica. Nonostante i trattamenti ai quali è stato sottoposto negli ultimi giorni, Di Centa ha dovuto arrendersi alla evidente impossibilità di gareggiare. L'azzurro rientrerà domattina in Italia e sarà visitato dallo staff della Commissione medica Fisi nella clinica La Madonnina di Milano. I medici decideranno poi quale sarà la miglior procedura per risolvere il problema.]]> uffstampa1@coni.it (Claudio Mele) Primo Piano Sochi Thu, 20 Feb 2014 17:40:05 +0100